Beauty routine: la pelle

Presto vi proporrò un nuovo outfit “contrastante” :), oggi però voglio condividere con voi la mia routine beauty preferita per la pelle.
D’altronde senza una pelle pulita e luminosa, capelli sani e un buon makeup (a chi piace naturalmente), qualsiasi outfit perderebbe il proprio fascino, non credete?
*
Soon I will propose a new “contrasting” outfit 🙂 , but today I want to share with you my favorite beauty skincare routine.
According to me without a clean and glowing skin, healthy hair and good makeup ( for those who like of course) , any outfit would lose its charm, don’t you think?
*

Partiamo dalla cosa più importante: pulizia!

Prima cosa,  Clarisonic: il mio è rosa molto girly non pensate :)? Con la spazzolina per pelli sensibili perchè la mia pelle è molto delicata, devo sempre stare attenta.
Anche per gli uomini Clarisonic è molto utile, mi raccomando però, non usatelo mai in condivisione, vi passerete i batteri a vicenda. Usate piuttosto spazzoline diverse e mi raccomando, lavatele con un po’ di shampoo ogni volta prima di riporle, sciaquate bene e rimettete il coperchio.
Naturalmente Clarisonic va utilizzato con un detergente delicato o anche del latte detergente, non usatelo mai da solo, risulterà troppo aggressivo. Bagnate la spazzolina e mettete il detergente o latte detergente sul viso e collo. Io lo passo una volta al giorno, non di più. A volte crediamo che utilizzare sistemi più aggressivi ripulisca meglio la pelle, invece non avete idea di quanto questo peggiori le cose…la vostra pelle se trattata aggressivamente, non farà altro che proteggersi e aumentare la produzione di sebo.

Beauty routine

Clarisonic Mia2 – Galatée and Tonique Confort

*

The most important thing: cleaning!

First trick, Clarisonic : mine is pink, very girly, don’t you think 🙂 ? With the sensitive skin brush because my skin is very sensitive, I always have to be careful.
The Clarisonic is very useful even for men, but I beg you, don’t share your brush with your man, you will pass the bacteria to each other. Use different brushes and, I recommend it , wash them with a bit of shampoo each time before storing it, clean it completely with water and replace the cover .
Of course Clarisonic should be used with a mild detergent or cleansing milk, never use it alone, it will be too aggressive . Wet the brush and put the detergent or cleansing milk on your face and neck. I do it once a day, no more. Sometimes we believe that use more aggressive systems do a better skin cleaning, however you have no idea how this worse matters…if you treat your skin aggressively, it will only protect itself and increase the production of sebum .
*

Beauty routine

Clarins – Cleansing milk and toning lotion

Come latte detergente io uso Lancome Galatée Confort, delicato e specifico per pelli secche e sensibili, ma se volete spendere una po’ meno è molto buono anche Clarins Lait Démaquillant Herbes des Alpes. Naturalmente esistono anche i medesimi prodotti per pelli miste o grasse.
Se avete una pelle sensibile, che si arrossa facilmente, con cuperose o che reagisce ad ogni prodotto che abbia anche solo un minimo di profumo in più del solito, beh pensateci bene, scegliete dei prodotti ad hoc. Quelli nominati sono molto delicati, ma anche Clinique ha una linea specifica per pelli con cuperose e arrossamenti, molto buona e con prezzi accessibili.
Dopo la pulizia, il tonico per completare e rinfrescare è indispensabile. Io uso Lancôme – Tonique Confort, come per il latte anche qui esiste un ottimo prodotto alternativo di Clarins – Lotion Tonique Sans Alcool Camomille Pelli Miste o Secche, altrimenti all’Iris per pelli miste o grasse.

Beauty routine

Lancome – Exoliance confort and scrub glove

*
I use Lancome Galatée Confort as cleansing milk, delicate and specific for dry and sensitive skin, but if you want to spend a little less is also very good Clarins Lait Démaquillant Herbes des Alpes. Of course there are also those products for combination or oily skin.
If you have a sensitive skin that reddens easily , with cuperose or who reacts to every product that has even a minimum of perfume more than usual , think it better and choose the products specific for your skin type. Those appointed are very delicate , but also Clinique has a specific line for skin with couperose and redness, very good and affordable.
After cleansing, the toning lotion is essential to complete and refreshing. I use Lancôme – Tonique Confort, as for cleansing milk, there is a great alternative product of Clarins too – Lotion Tonique Sans Alcool Chamomiles Combination Skin or Dry , otherwise the Iris for combination or oily skin.
*

Oltre alla normale routine quotidiana, una volta a settimana sarebbe ideale fare dei fumigi col vapore ottenuto da acqua e un cucchiaino di bicarbonato, seguito da un buono scrub…quest’ultimo confesso che lo faccio ormai da anni col guanto che mi hanno regalato dopo un trattamento in hammam a Varese…è favoloso, basta non andarci troppo pesante, ma esistono ottimi prodotti anche in crema, la linea già citata di Lancome Confort contiene anche uno scrub e anche Clarins propone Doux peeling etrambi molto delicati. Se poi qualche impurità è comunque rimasta, vi consiglio l’uso degli strip Nivea per i punti neri; Se usati bene, fanno davvero un buon lavoro.
Ultima ma non meno importante un bella maschera…è essenziale, farà davvero la differenza. Esistono maschere ottime di tutti i marchi, io però amo particolarmente una maschera monodose di Nivea Visage – nutriente intensiva al miele, la trovate al supermercato ed è davvero fantastica, ne ho provate tante, ma questa rimane comunque la mia preferita. Le maschere Nivea Visage hanno un ottimo prezzo e le trovate facilmente. Naturalmente esistono maschere specifiche per ogni tipo di pelle o necessità, scegliete quella più adatta a voi. Un altro lato positivo di queste maschere è che, essendo monodose, potete provarne diverse e se non siete soddisfatte non spendete molto e non rimangono a occupare spazio nel mobiletto del bagno ;).
Beauty routineBeauty routine
*
In addition to the normal daily routine, once a week would be ideal to make fumigations with water and a teaspoon of baking soda, followed by a good peeling… I confess that I do the peeling since years with the Varese hammam glove… is fabulous, just do not go too heavy, but there are also excellent creamy products, the aforementioned line of Lancome Confort also contains a peeling and also Clarins offers Doux peeling also very delicate. if some impurity is still remained, I recommend the use of Nivea strips for blackheads; If used well, they really do a good job.
Last but not least a beautiful mask … is essential, really will make a difference. There are excellent masks of all brands, but I particularly like a single-dose form mask of Nivea Visage – Intensive nourishing honey, you find it at the supermarket and it’s fantastic, I’ve tried many masks, but this is still my favorite. The Nivea Visage masks have a great price and are easy to find. Of course there are specific masks for every skin type or needs, choose the one that better suits you. Another positive side of these masks is that, being single-dose, you can try different and if you are not satisfied, you don’t spend a lot and they don’t take up space in the bathroom cabinet ;).
*

Una volta che la pelle è stata pulita…idratazione, idratazione, idratazione!

Vi consiglio di farvi un esame di coscienza davanti allo specchio: quanti anni avete? La vostra pelle appare stanca? Oppure notate micro rughettine da espressione, magari intorno agli occhi o sulla fronte? Oppure vedete che i segni del tempo si fanno un po’ più presenti?
Partiamo dal presupposto che bisogna imparare a idratare la pelle prestissimo, perchè la prevenzione è tutto; però usare prodotti anti-age a 20 anni lo sconsiglio vivamente! Non serve e non farà altro che abituare troppo presto la vostra pelle a dei composti che un giorno non vi faranno più effetto.
Idratate tanto, scegliete una crema e un contorno occhi (il contorno occhi è il must assolutoooo :D) adatti alla vostra pelle, quindi: se la vostra pelle assorbe qualsiasi cosa…anche l’olio per friggere :D, forse è secca. Se invece avete sempre la classica zona T (fronte, naso, mento) lucida e il resto sentite che tira, la vostra pelle probabilmente sarà mista, servono prodotti specifici. Stessa cosa se la vostra pelle è sempre lucida, servono prodotti astringenti e sebo-regolanti e magari un fluido idratante, con una consistenza più leggera, invece della solita crema. Esistono ottimi prodotti anche nei supermercati, soprattutto per le giovani, che non hanno grandi somme a disposizione, una crema Olaz, Garnier o l’Oreal andranno più che bene, oppure se siete più sensibili si possono trovare ottimi prodotti anche da Erbolario o in farmacia Avene e La Roche Posay fanno prodotti per pelli sensibili di buon livello, oppure Lierac, che è un’ottimo marchio dal mio punto di vista.

Beauty routine

Garnier crema prodigiosa for every kind of skin

*

After cleaning…moisturize, moisturize, moisturize!

I suggest you to make a conscience examination in front of the mirror: how old are you? Your skin looks tired? Or do you notice some micro-wrinkles, perhaps around the eyes or forehead? Or do you see that the signs of the time are more evident?
We assume that you have to learn how to moisturize the skin very soon, because prevention is everything; however, use anti-aging products on twenty-year-old, I do not recommend it! It is useless and it will only get used too soon your skin to compounds that one day will no longer have effect.
Moisturize the skin more as possible, choose a cream and an eye contour cream (the eye contour cream is the must haaaaave : D) that suits your type of skin, so if your skin absorbs anything … even the oil for frying :D, maybe it’s dry. If you always have the classic T-zone (forehead, nose, chin) polished but a pulling sensation all over the skin, your skin will probably combination skin, you need a specific products. Same thing if your skin is always shiny, you need astringent products, sebum-regulating products and maybe a moisturizing fluid with a lighter texture, instead of the usual cream. There are also excellent products in supermarkets, especially for young people, who do not have large sums available. Olaz, Garnier or L’Oreal will be fine, or if your skin is sensitive you can also find excellent products Erbolario, at the pharmacy Avene and La Roche Posay products are good quality for sensitive skin, or Lierac, which is an excellent trademark from my point of view.
*

Beauty routine

Clinique – Moisture surge extended thirst relief

Consiglio di passare a una crema antiossidante a 25 anni, anche se non vedete delle vere rughette, ha inizio la riduzione della capacità proliferativa delle cellule della membrana basale e di conseguenza avviene un progressivo assottigliamento della stessa. Opterei per qualcosa di leggero magari con gli acidi della frutta, con acido ialuronico, mai mai con acido glicolico…è davvero troppo presto.
A voi serve prevenire e idratare tanto. Hidra Zen Neurocalm Lancome, Hydra life Dior, oppure Clinique Moisture Surge Extended Thirst Relief possono funzionare o perchè no, se siete clienti assidue di Sephora, molto buoni i prodotti di Rexaline e Eisemberg, quest’ultima è ottima ma costicchia. Se preferite i prodotti di parafarmacia vi consiglio Hydragenist di Lierac, personalmente ho provato la versione Aquabaume ossigenante e rimpolpante e l’ho trovata fantastica, molto buona anche di Erbolario la crema agli acidi dolci della frutta.

http://www.lierac.it/hydragenist/

http://www.lierac.it/hydragenist/

*
My advise is to move to a antioxidant cream at 25 years , even if you do not see wrinkles, it begins reducing the proliferative capacity of the basement membrane cells and consequently takes place a progressive thinning of it. I would opt for something light perhaps with fruit acids, hyaluronic acid, no to glycolic acid! it’s really too early .
You need to prevent and moisturize much. Lancome Hydra Zen Neurocalm, Hydra Life Dior or Clinique Moisture Surge Extended Thirst Relief can be good or why not, if you are assiduous Sephora customer, very good are the Rexaline or Eisemberg products , the last one is a great trademark but a little expensive. If you prefer the pharmacy beauty products, I recommend Hydragenist Lierac , I personally tried the Aquabaume version oxygenating and plumping and found it fantastic, also very good Erbolario cream with fruit acids.
*

Dai trenta in poi, anche se la vostra pelle regge bene, vi consiglio di passare a un vero anti-age, in ogni caso non forte. Lasciate Capture totale di Dior e Absolute di Lancome li dove stanno, non faranno per voi almeno per una decina d’anni 😀
I prodotti che ho già menzionato fanno il loro lavoro ma potete integrarli con un siero, sotto la crema o il fluido che preferite. Anche usare una buona crema specifica per la notte aiuterebbe. So che molte di noi non hanno voglia di mettere la crema prima di andare a dormire, ma una buona pulizia e la crema fanno un gran lavoro, anche perchè i principi attivi di notte lavorano molto meglio. Io personalmente come crema da giorno ho usato Rexaline Hydra-Dose Nutri+ Crema Anti-Età Ultra-Idratante che ho trovato molto buona e attualmente sto utilizzando Eisenberg Trattamento Anti-Età che è davvero molto ricca e mi trovo bene anche usandola come crema notte. Come vi dicevo però Eisenberg ha un prezzo un po’ altino, se volete esiste qualcosa di ottimo anche di Lierac: Initiatic crema, con le tanto decantate bacche di Goji oppure Mesolift sia crema che siero, personalmente provato e che ho trovato molto interessante. Hydragenist va comunque ancora benissimo, l’aquabaume poi è il trattamento intensivo. Come siero mi sono trovata molto bene con Prodigy Powercell e Collagenist V-lift di Helena Rubisten che però hanno un discreto prezzo, molto buono anche il siero Mesolift di Lierac, che ha decisamente un prezzo più abbordabile.

Beauty routine

Eisemberg Cream, Gel and Eye contour

*
From thirty onwards, even if your skin holds up well, I recommend you use a real anti-aging, in any case not strong. Capture Total Dior and Lancome Absolute can stay where they are, they will not do for you for at least a decade : D
The products that I mentioned above still do their job, but you can supplement it with a serum under your usually used cream or fluid. Also use a good specific night cream would help. I know many of us think that use a cream before going to sleep is boring, but a good cleaning and cream make a great job, in particular at night because the active ingredients work much better. I personally used Rexaline Hydra-Dose Nutri Cream + Anti-Age Ultra-Moisturizing which I found very good and I am now using Eisenberg Anti-Age, this treatment is very rich and I also love using it as night cream. But as I said Eisenberg has a price a little higher, if you want there is something good even by Lierac: Initiatic Cream, with famous Goji berries or Mesolift, cream and serum, I personally tried it and I found very interesting. Hydragenist still is fine, in particular aquabaume is the intensive treatment. I was quite impressed by Prodigy Powercell serum and Collagenist V-Lift serum by Helena Rubisten but they are expensive, very good also Mesolift serum Lierac, which definitely has a more affordable price.
*

Beauty Routine

Helena Rubinstein – Collagenist Serum

Se invece il vostro cruccio sono le discromie, esistono due prodotti che mi sento di consigliarvi, con due fasce di prezzo differenti: Lancôme Dreamtone Correttore Integrale Macchie – Creatore di colorito ideale (scelto per la corretta tonalità della vostra pelle) e Lierac Luminescence, di cui esiste sia una crema che un siero.

Beauty routine

Lancome -Dreamtone

*
If your wrath are the skin discoloration, there are two products that I would advise you, with two different price ranges: Lancôme Dreamtone Corrector Integral spots (chosen for the correct shade of your skin) and Lierac Luminescence,cream and serum.
*

Beauty routine

Lierac – Luminescence serum

Quanto abbiamo detto sopra non cambia molto se parliamo del corpo, anche lui ha bisogno di idratazione, la pelle ha bisogno di essere pulita in profondità e idratata. Oltre alla doccia giornaliera, consiglio di usare una crema idratante specifica per il vostro tipo di pelle e se siete oltre i 30, beh non c’è miglior crema di Collistar rassodante intensiva! Usata tutti i giorni è davvero fantastica, abbinata all’ultimo colpo di doccia gelata, per lo meno dal bacino in giù, è portentosa. Per noi donnine poi non può mancare un prodotto anticellulite specifico…perchè chi più chi meno, tutte le donne hanno a che fare con questo problema, anche le più magre, anche solo con la ritenzione idrica. Io personalmente uso Dior Svelte, perchè è rapido e posso metterlo anche dopo la doccia in palestra, ma il migliore in assoluto se seguite tutto il ciclo di trattamento (una volta all’anno non di più) è Somatoline, il classico in bustine.
Beauty routine
*
All said above does not change much if we speak about body skincare, it also needs to be deeply cleansed and moisturized. In addition to the daily shower, I recommend using a specific moisturizer for your skin type and if you are over 30 years, there is nothing better then Collistar Intensive Firming Cream! Used every day is really fantastic, matched with last shot of cold shower, at least from the pelvis and down, it is portentous . The women probably want a specific anti-cellulite product…all women have to deal with this problem, even the leanest, even with water retention. I personally use Dior Svelte, because it is quick and I can put it on even after the shower at the gym, but the absolute best if you follow the entire course of treatment (once a year not more) is Somatoline, the classic in sachets .
*Beauty routine

Per ora questi sono i miei consigli per il trattamento della pelle, la prossima beauty routine sarà dedicata ai capelli.
Cosa ne pensate? Avete provato qualcuno di questi prodotti? Fatemi sapere i vostri commenti e non esitate a chiedermi qualche consiglio se volete. Come ultima cosa vi lascio a un sito molto interessante per valutare la Inci (lista degli ingredienti) di alcuni prodotti, che è sempre una cosa importante e interessante per avere la corretta visione di quello che mettiamo, se possiamo fidarci o anche semplicemente per evitare composti alla quale siamo allergici. Lo trovate a questo link purtroppo solo in Inglese.
*
For now these are my tips for skin treatment, the next beauty routine will be dedicated to the hair.
What do you think? Have you tried any of these products? Let me know your comments and feel free to ask me some advice if you want. Lastly I leave you to a site to assess the Inci ( list of ingredients ) of certain products, which is always something interesting and important to have the correct view of what we use, if we can trust or simply to avoid compounds to which we are allergic. Found it at this link

*Beauty routine

A presto 🙂

La pelle dell’essere umano ha bisogno di un certo numero di baci al giorno” – Frédéric Beigbede

See you soon 🙂

There is no exquisite beauty…without some strangeness in the proportion – Edgar Allan Poe

8 thoughts on “Beauty routine: la pelle

  1. Katja ha detto:

    Articolo interessante 🙂 ho usato anche io Lancome ma ora sono passata a Estee Lauder, l’Advanced Night Repair è geniale.

    1. Liza ha detto:

      Ciao Katja,
      sono contenta che ti sia piaciuto il post.
      Advanced Night Repair…Ne ho sentito parlare benissimo ma non ho avuto ancora modo di provarlo, sarà il mio prossimo acquisto. Usi anche la crema di Estee Lauder?

      1. Katja ha detto:

        Si Liza, ne ho usate diverse, ora ho Revitalizing Supreme, fenomenale! Ho usato anche Daywear, leggero va bene per l’estate e ho provato anche Enlighten. E poi diversi fondotinta, mascara e prima del mascara uso Lash Primer Plus, geniale!

        1. Liza ha detto:

          Ottimo, io mi sono trovata bene con alcuni prodotti per la pelle, un po’ meno con il fondotinta, ma li dipende sempre dal tipo di pelle, la mia è molto sensibile ai composti e il fondotinta si sa è uno dei più difficili da trovare.

  2. Flavia ha detto:

    Cara Liza, questo post è fenomenale completissimo e noi donnine dovremmo essere tutte precise come te nel prenderci cura di noi, solo per quel che riguarda la cellulite lo sai io preferisco i fanghi d’alga guam li trovo unici, ma ogni fisico risponde a modo suo, per alcune sono troppo intensivi ed irritanti per la pelle, io invece dopo il primo rossore iniziale che passa dopo pochi minuti lasciano la pelle bellissima.

    1. Liza ha detto:

      Ciao Flavia,

      Grazie mille! Si non li ho nominati perchè per me i fanghi fanno parte di una routine specifica, quelli di alga Guam sono fantastici, bisogna solo avere la voglia e la volontà di mettersi d’impegno e farli seguendo le istruzioni d’uso. Già dopo le prime applicazioni hanno ottimi risultati, se poi nella routine usi anche la Somatoline prima di andare a dormire, il risultato è spettacolare,però bisogna essere costanti e seguire le istruzioni.
      Di Guam comunque esistono ottimi altri prodotti, come la crema alle alghe da mettere durante la notte, sinceramente un ottimo prodotto e un po’ meno impegnativo del fango, che va “incellofanato”. Ricordo però che la classica Somatoline non è un prodotto da sottovalutare, è un farmaco, chi soffre di problemi alla tiroide non dovrebbe farne uso, perchè un prodotto a base di iodio, levotiroxina ed escina.

  3. Adele ha detto:

    Ciao Liza,

    Post interessantissimo e pieno di suggerimenti utili!
    Sicuramente proverò le maschere monodose della Nivea e alcuni dei prodotti per pelle mista che hai consigliato.
    Domande:
    1. Come usi il bicarbonato per la pulizia del viso?
    2. Ho la pelle molto secca (a parte la zona T), hai qualche consiglio per il contorno occhi? Mai provati i patch?

    1. Liza ha detto:

      Ciao Adele,
      grazie mille 🙂
      Rispondo alle tue domande:
      – Aggiungi un cucchiaino di bicarbonato all’acqua con cui fai i fumigi, il vapore avrà un azione più purificante.
      – Personalmente non li ho mai provati, ma ci sto pensando, perché anche io come te ho la pelle molto secca e il contorno occhi è sempre delicato. Il problema del contorno occhi rispetto al resto è che l’occhio è delicato e molti prodotti contengono principi attivi o profumazioni che irritano o ti fanno lacrimare. Io consiglio di scegliere un prodotto specifico: se il problema è l’idratazione, usare una crema contorno occhi molto nutriente, soprattutto di sera fa il suo lavoro. Se il problema invece sono le occhiaie, oltre alla nutrizione bisogna rinfrescare, magari con una mascherina a freddo tipo quelle che si mettono in frigo…ma esistono anche i patch gel che nominavi prima. Poi dovresti usare un prodotto specifico per le occhiaie, che di solito sono prodotti gel un po’ più leggeri, ce ne sono di molto buoni di Lierac senza spendere cifrone, se no anche Eisemberg ha un gel apposta buono(in generale tutti i marchi ne hanno una, li poi va a gusto). Quindi la mia proposta sarebbe, usare un contorno occhi più nutriente la sera e un prodotto specifico per le occhiaie al mattino e una due volte alla settimana,a seconda delle necessità, usare o la mascherina a freddo o dei patch rinfrescanti.

      Spero di essere stata di aiuto 🙂
      Buona giornata! :*

Leave a Reply