Inverno…artistico riflesso.

E’ Inverno, ormai ci siamo.

Ormai l’inverno è alle porte: questa è la stagione in cui sono nata e anche quella che rappresenta meglio i miei colori.
Per me è una stagione di riflessione, prima delle feste e prima del mio compleanno…mi fermo a pensare a ciò che ho fatto e a quello che vorrei e devo fare l’anno seguente, forse perché costringe a stare un po’ più in casa, con noi stessi o con le persone più care.
*
Now winter is upon us: this is the season in which I was born and also the one that best represents my colors.
For me it is a season of reflection, before the holidays and before my birthday … I think about what I did and what I want and I have to do the following year, perhaps because it forces us to stay more at home, with ourselves or with loved ones.
*

E non c’è cosa che amo di più che guardare ciò che mi piace quando sono in casa: l’arte, la moda, la fotografia sono gli argomenti che amo di più nel tempo libero; vista l’aria frizzantina che ci costringe a stare al chiuso per più tempo, anche all’esterno amo girare per negozi o per mostre, ce ne sono sempre d’interessanti, soprattutto a Milano, sia per le arti figurative che per la fotografia.
*
And there is nothing I love more than watching what I like when I’m at home: art, fashion, photography are the subjects I love most in the free time; the brisk air that forces us to stay indoors for longer, I love wandering around shops or exhibitions, there are always some interesting, especially in Milan, both for the figurative arts and photography.
*

E poi non c’è nulla di più divertente che guardare tutte le riviste con le nuove proposte della stagione, e prendere nota di tutto quello che ispira…è sempre stato il mio maggior divertimento…e pian piano immaginare ciò che mi piacerebbe avere, e dico mi piacerebbe, perché assicuro che quest’anno il mio budget sarà micro, ci sono ben altri obiettivi in vista, che assorbiranno tutte le mie risorse, non solo finanziarie.
*
there isn’t more fun thing than watching all the magazines with the new proposals of the season, and take note of everything that inspires … it has always been my most amusement … and slowly imagine what I would like to have, and I use I would like, because I assure you that this year my budget will be micro, there are very different objectives in view, which will absorb all my resources, not just financial.
*

E allora perché non prendere spunto dalle mie passioni e farne un confronto arte e moda, naturalmente prendendo spunto da quanto ci propone la moda autunno inverno 2016-2017…pronti? Via!.
*
So why not take a cue from my passions and make a comparison between art and fashion,naturally inspired by what offers us fashion fall winter 2016-2017 … ready? go!
*

La bella Olivia Palermo con questo lungo cappotto verde, non vi ricorda un po’ l’inverno di Alphonse Mucha?
*
The beautiful Olivia Palermo with this long green coat, don’t seems a little the winter of Alphonse Mucha?
*

Inverno

Alphonse Mucha – Winter vs Olivia Palermo (whowhatwear.com photo)

Un colore che tra l’altro io amo molto, questo verde brillante, come i sempreverdi ricoperti di brina colpiti da un freddo raggio di sole di Dicembre.
*
A color which by the way I love very much, this bright green, like the evergreens covered with frost, hit by a cold ray of sunshine in December.
*

Oppure che dire del rosso aurora di questo cappotto? Non vi ricorda un po’ questo quadro di Pissarro, con tutti i suoi contrasti?
*
Or what about the aurora red of this coat? Do not you remember a little the Pissarro “Chestnut trees at Louveciennes”, with all its contrasts?
*

Inverno

Camille Pissarro – Chestnut trees at Louveciennes vs. Aurora Red

Questo colore mi ricorda le bacche rosse negli alberi di agrifoglio a Natale, non trovate?
*
This color reminds me of the red berries of the holly at Christmas, don’t you think?
*

Ma il mio preferito è di sicuro questo quadro, e secondo me il morbido velluto di Trussardi riprende perfettamente l’effetto sfumato dello sfondo blu, dove tutto ciò che rimane dietro sembra quasi un miraggio.
*
But my favorite is definitely this picture, and I think the soft velvet of Trussardi perfectly resumes the blue background gradient effect, where all that is left behind seems almost a mirage.
*

Inverno

David Caspar Friedrich – Winter landscape vs. Trussardi velvet

E per finire questo fantastico quadro di Carl Friedrich Lessing: mi ha colpito subito quest’aria un po’ cupa illuminata dalla neve.

Qui c’è lei, Cara Delevingne: non è tanto il cappotto bianco di Burberry che me l’ha fatta abbinare a questo quadro, ma piuttosto il suo sguardo, misterioso, a contrasto…proprio come per questo quadro, c’è un forte contrasto emotivo in quest’immagine.
*
Last but not least this fantastic picture of Carl Friedrich Lessing, it struck me immediately this air a bit gloomy illuminated by the snow.

Here she is, Cara Delevingne: is not so much the white Burberry coat that has made me match this picture, but rather his look, mysterious, it is contrasting … just like this picture, there a strong emotional contrast in this picture.
*

Inverno

Carl Friedrich Lessing – klosterhof im schnee vs Cara Delevingne in Burberry

E’ interessante vedere come le stagioni influenzino i colori di un capo d’abbigliamento, e qui ho mostrato solo la moda occidentale. In Giappone, per esempio, è uso comune utilizzare certi colori e anche certi tipi di decorazione solo in determinate stagioni…quando si dice abbinare 🙂

Secondo me arte e moda sono due mondi che vivono in simbiosi con le stagioni.

Cosa ne pensate? Vi piace questo abbinamento?
*
it is interesting to see how the seasons affect the colors of fashion, and I’ve only showed our idea of fashion, in Japan, for example, it is common to use certain colors and even certain types of decoration only in certain seasons .. .when it says to match 🙂

According to me the art and fashion are two worlds that live in symbiosis with the seasons.

What do you think about? Do you like this combination?
*

 

Lo stile è l’abito dei pensieri, e un pensiero ben vestito come un uomo ben vestito, si presenta molto meglio – Lord Chesterfield

Leave a Reply